• images/immagini_adi/13.jpg
  • images/immagini_adi/Agosto2014.jpg
  • images/immagini_adi/Aprile 2013.jpg
  • images/immagini_adi/Aprile 2014.jpg
  • images/immagini_adi/Dicembre 2010.jpg
  • images/immagini_adi/Dicembre 2012.jpg
  • images/immagini_adi/Gennaio 2012.jpg
  • images/immagini_adi/Gennaio 2013.jpg
  • images/immagini_adi/Luglio 2011.jpg
  • images/immagini_adi/Luglio 2012.jpg
  • images/immagini_adi/Luglio 2014.jpg
  • images/immagini_adi/Maggio 2012.jpg
  • images/immagini_adi/Maggio 2014.jpg
  • images/immagini_adi/Marzo 2012.jpg
  • images/immagini_adi/Marzo 2014.jpg
  • images/immagini_adi/Settembre2014.jpg
  • images/immagini_adi/gennaio 2014.jpg
  • images/immagini_adi/novembre.jpg
  • images/immagini_adi/ottobre.jpg

 

Chi Siamo

     Siamo un'associazione che riunisce centinaia di comunità consorelle, sparse in tutta la nazione, che professano la stessa fede e sono conosciute come le "Assemblee di Dio in Italia", ente religioso con personalità giuridica.

Le "Assemblee di Dio" in Italia:

- Riaffermano la propria fedeltà unicamente e totalmente alla Rivelazione divina, quale espressa nelle Sacre Scrittura: la Bibbia;
- Ribadiscono la realtà e l'attualità dell'opera dello Spirito Santo, come descritta nel Nuovo Testamento e sperimentata dalla primitiva Chiesa Cristiana dell'era apostolica, che include:

1) L'adorazione, "in spirito e verità", dell'unico vero Dio attraverso il solo Mediatore Gesù Cristo;

2) Il riconoscimento del Signore Gesù Cristo, nei secoli, Unico, Supremo Capo della Chiesa, che governa direttamente, mediante lo Spirito Santo, la vita dei ogni credente: della Sua nascita verginale, della Sua opera redentrice, della Sua resurrezione e ascensione;

3) L'unità della Chiesa, come corpo mistico di Gesù Cristo, formata da tutti i credenti, rigenerati dallo Spirito Santo, che trascende ogni chiesa o movimento comunque organizzati, in quanto nessuna struttura esistente sulla terra rappresenta unicamente ad appieno il corpo mistico di Cristo;

4) L'esperienza del ravvedimento e la Salvezza per grazia mediante la sola fede in Cristo;

5) Il battesimo in acqua, cioè l'immersione dei credenti, nel nome delle tre Persone divine: Padre, Figliuolo e Spirito Santo;

6) Il battesimo nello Spirito Santo, che si manifesta col segno iniziale della glossolalia (parlare in altre lingue) e, praticamente, con una vita di progressiva santificazione, nell'ubbidienza a tutta la verità delle Sacre Scritture, nella potenza per l'annuncio di tutto l'Evangelo al mondo;

7) I carismi e le grazie dello Spirito Santo nella vita dei cristiani che, nell'esercizio del sacerdozio universale, l'esortazione e la consolazione della Comunità Cristiana, e conseguentemente, della società umana;

8) I ministeri del Signore glorificato, quali strumenti d'insegnamento, di elevazione e di servizio nella Comunità Cristiana, rifuggendo da qualsiasi forma gerarchica;

9) L'annuncio del ritorno del Signore: la resurrezione dei credenti, la traslazione della Sua Chiesa e l'instaurazione, con potenza e gloria, del Suo Regno di giustizia.

Le "Assemblee di Dio in Italia" riconoscendo la vasta opera dello Spirito Santo che oggi si manifesta nel mondo, certi che lo Spirito di Dio "guiderà in tutta la verità" quanti ne consentiranno l'opera:
- Ritengono di non poter condividere quanto non appare manifestamente biblico in dottrina, metodi e condotta;
- Ripongono la propria fiducia in Dio che adempirà il Suo piano secondo la Sua sapienza sovrana; 
- Riaffermano la volontà di rimanere fedeli a "Tutto l'Evangelo", evitando, tuttavia, gli estremi sia di un esclusivismo settario, sia di una posizione ecumenica che comprometta i sani e fondamentali principi dottrinali delle Sacre Scritture.

È opportuno inoltre inserire una precisazione che definisce ulteriormente la specifica posizione assunta dalle nostre Chiese nei confronti di vari movimenti di indefinita natura pentecostale:

Le "Assemblee di Dio in Italia", nell'attuale momento di fioritura di numerosi movimenti neo-pentecostali, carismatici e,più genericamente, di natura ecumenica e sincretistica i quali sostengono di richiamarsi direttamente o indirettamente al risveglio pentecostale, sorto al principio di questo secolo, precisano senza lo scopo di sostenere sterili polemiche, i termini della loro posizione dottrinale e pratica, come parte del Movimento Cristiano Evangelico Pentecostale mondiale.

La Storia

Le Chiese Cristiane Evangeliche "Assemblee di Dio in Italia" (A.D.I.) sono un'emanazione diretta di quel movimento di risveglio, nato contemporaneamente ed indipendentemente al principio di questo secolo in diversi paesi del mondo; quando, cristiani di diversa denominazione si riunirono nella ricerca della potenza dall'alto e ricevettero il battesimo nello Spirito Santo con la manifestazione della "glossolalia", o parlare in altre lingue, come era avvenuto il giorno della Pentecoste e come si era ripetuto all'inizio di ogni risveglio religioso. Questi credenti infiammati dalla potenza di Dio, divennero dei ferventi testimoni del messaggio evangelico, che includeva oltre alla salvezza per fede di Gesù Cristo, anche la guarigione del corpo per la medesima fede ed il Battesimo nello Spirito Santo, come esperienza susseguente alla nuova nascita, con la manifestazione del segno scritturale delle lingue.

Dal punto di vista storico, il movimento evangelico pentecostale italiano, deve ricollegarsi al grande risveglio evangelico di Los Angeles nel 1906, dal quale il messaggio pentecostale si sparse rapidamente in tutti gli stati dell'Unione e raggiunse, a Chicago, un gruppo di evangelici italiani, che ben presto organizzarono una loro comunità. Da questa chiesa italiana partì verso la fine del 1908 Giacomo Lombardi, un fedele servitore di Dio, senza alcuna istruzione o preparazione teologica, tranne quella donatagli dal fuoco dello Spirito Santo e dalla passione per i perduti; egli fondò alcune piccole comunità a Roma, in Liguria ed in Abruzzo.

 Negli anni seguenti, come conseguenza della fedele testimonianza di altri immigrati tornati in Italia, si costituirono chiese e gruppi. Gli anni che vanno dal 1935 al 1944 segnano il periodo di una grande persecuzione, durante il quale vennero arrestati in massa credenti trovati a celebrare il culto a Dio, in case private o in campagna, con conseguenti condanne al confino di polizia o al carcere. Ma questo difficile periodo non distrusse l'opera compiuta e dopo gli eventi bellici, appena fu possibile riprendere i contatti tra le esistenti comunità si scoprì che la repressione non aveva dissipato alcuna chiesa ma, anzi, se ne erano formate di nuove, come risultato della fedele testimonianza degli esiliati.

Terminato il periodo clandestino, con la riacquistata libertà il movimento pentecostale continuò l'opera alla quale il Signore l'aveva chiamato e si sviluppò una spontanea, zelante nuova attività di evangelizzazione, generosamente incoraggiata dalla fratellanza degli Stati Uniti.
Sorsero, pertanto, nuove chiese e gruppi sparsi un po' dovunque e questo risveglio evangelico produsse una recrudescenza della persecuzione alimentata da vecchi pregiudizi e avversioni nei confronti del movimento pentecostale. I conduttori delle chiese d'Italia, allora, riunitisi in Assemblea Generale nel 1947, prendendo atto di questa nuova situazione di intolleranza, si decisero e chiesero il riconoscimento giuridico del movimento per poter svolgere in tutta libertà le attività di culto e l'opera di propagazione in Italia del messaggio di "Tutto l'Evangelo".

Le autorità governative richiesero, allora, un atto dichiarativo che doveva essere emesso da una associazione di chiese consorelle giuridicamente riconosciute in altre importanti nazioni, che avrebbe garantito la serietà e gli intenti del movimento italiano, onde far cessare ogni intolleranza e spianare la via al riconoscimento giuridico. Fu chiesto tale attestato alla "Chiesa Cristiana del Nord America", che però essendo all'epoca soltanto un'associazione di fatto non poté emettere il documento. Spontaneamente, allora, le "Assemblee di Dio in U.S.A.", organizzazione di chiese consorelle giuridicamente riconosciute in tutti gli Stati dell'Unione, offrì la propria collaborazione ed interessamento sottoscrivendo il documento necessario che, riconoscendo il movimento italiano, ne garantiva la più assoluta autonomia.

Questo ha messo  "Assemblee di Dio in Italia" nella condizione di ottenere il riconoscimento giuridico con D.P.R. 5 dicembre 1959 n. 1349 e quindi di poter esercitare liberamente il culto pubblico e privato nonché l'opera di evangelizzazione.

Le comunità italiane, adempiendo la loro vocazione non si sono mai stancate di proclamare "Tutto l'Evangelo" con la semplicità e il fervore della chiesa cristiana dell'era apostolica, spontaneamente e generosamente incoraggiate, soprattutto nel difficile periodo della ricostruzione nazionale, dalle chiese consorelle di origine italiana: la Chiesa Cristiana del nord America, la chiesa Pentecostale Italiana del Canada, particolarmente interessata al sorgere e all'assistenza di nuovi gruppi e chiese e all'opera del "Villaggio Betania" e della casa di Riposo "Emmaus", che attualmente costituiscono "l'Istituto Evangelico Betania - Emmaus" con i rispettivi reparti di assistenza all'infanzia e agli anziani. Le Assemblee di Dio in U.S.A. e il loro Distretto Italiano hanno incoraggiato l'attività delle scuole domenicali, le pubblicazioni e l'opera dell'Istituto Biblico Italiano.

Un'altra attività degna di nota è l'opera di evangelizzazione, edificazione evangelica ed elevazione sociale delle "Chiese Cristiane Italiane del Nord Europa" organizzate tra gli emigrati italiani in Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Lussemburgo e Svizzera. Queste comunità italiane svolgono la loro opera di testimonianza incoraggiate e coadiuvate dalla "Chiesa Cristiana del nord America" e sono strettamente legate in un rapporto di comunione fraterna con le comunità in Italia.

Recentemente a seguito dell'Intesa tra il Governo della Repubblica Italiana e le "Assemblee di Dio in Italia ", in attuazione dell'articolo 8, terzo comma, della Costituzione, le nostre chiese A.D.I. hanno regolato i loro rapporti con lo Stato mediante la Legge 22 novembre 1988, n. 517.

A lot of people who dress in http://www.knockoffwatchesuk.com put them on for their type. Design and style of uk replica watches online will assist men and women search their best while they are making a very good sense, and they will need to have a replica rolex watches that everyone would observe from your mile out, such as replica designer watches . A genuine ageless basic that perfectly will fit any occasion. A replica audemars piguet watches is another incredible classic, its price remaining sensible as you would expect.

With face up to on the replica watches UK, fake Breitling wristwatches usually are most likely going for being recognised by means of prospects replica Breitling watches UK. Excellent replications. are definitely equivalent towards wonderful designs. Many people appear like the primary things practically in most tips, like develop, possibly, functionality in addition to appearance swiss replica watches UK. Regardless the amount of you could have envisioned at a authentic replica Audemars Piguet watches, this these reproductions will probably information people in line with ones excessive requires. As to the excellent, When i assurance to your account of which you won't have to stress about this strength on the check out. Replica types provide replica swiss watches UK on their advanced excellent to be remembered as a wonderful reading books friends. I can tell people that you had superior handle this these reproductions.
With experience onfake Chopard watches uk, synthetic version Breitling wristwatches usually are destined for being replica watches uk of prospects at this time. Excellent replications. are definitely equivalent towards wonderful designs. Many people appear like the primary things practically in most tips, like develop, possibly, functionality in addition to appearance additional fat.fake Rolex watches UK of you could have envisioned at a authentic Breitling wristwatch, this these reproductions will probably information people in line with ones excessive requires. For the excellent, When i assurance to your account of which you won't have replica Audemars Piguet watches UK this strength on the check out. Replica types provide you with fake IWC watches advanced excellent in order to become a wonderful everyday life friends. I can tell people that you had superior handle this these reproductions.
Italian English French German Portuguese Russian Spanish
bereana
radio
attiv
pruno
News dal Mondo
199222
TodayToday283
YesterdayYesterday265
This_WeekThis_Week1820
This_MonthThis_Month3970
All_DaysAll_Days199222